Prova scritta – Entro il 30 settembre il decreto MIUR e in ottobre le prove preso le Università

Il decreto MIUR che si stava attendendo affinché le Università pubblicassero il bando con le date delle prove uscirà entro il 30 settembre, quindi con un po’ di ritardo rispetto a quanto previsto. Questo significa che le prove scritte, se tutto confermato, si terranno in ottobre e a novembre si partirà con i corsi presso le università.

Gli Atenei come l’Università degli Studi di Perugia e di Messina che si erano affrettati a comunicare i calendari delle prove con date antecedenti all’uscita del decreto, 30 settembre appunto, stanno infatti correndo ai ripari.

In tal seno è opportuno leggere la comunicazione dell’Università degli Studi di Perugia che rimanda le prove a ottobre.

Da questa comunicazione si evince inoltre che congiuntamente dovrebbe essere adottato dal MIUR il decreto direttorale con cui saranno individuati i termini e le modalità di integrazione della domanda on-line con l’indicazione dell’Ateneo presso il quale il candidato intende svolgere la prova scritta e la prova orale.

Vai alla comunicazione dell’Università di Perugia

TFA - Test preselettivo, oltre l’82% di ammessi!
L’USR Lombardia pubblica gli esiti del test preliminare TFA!
Prova scritta - Cosa studiare? Quali e quante domande per traccia? Quanto dura la prova? Quante righe a risposta?
Share