ISCRIZIONI IN FASE DI ATTIVAZIONE

Il Decreto del TFA Ordinario 2015/16  dovrebbe uscire a gennaio 2016.
Nell’attesa riportiamo le informazioni relative all’ultima edizione.

Il corso prepara in linea con le disposizioni al punto a) e b) del Decreto MIUR 16/05/14:
a) l’oggetto è costituito da una o più discipline ricomprese nella classe di concorso cui il percorso di tirocinio formativo attivo si riferisce;

b) la prova verifica le conoscenze disciplinari, le capacità di analisi, interpretazione e argomentazione, il corretto uso della lingua italiana, e non può pertanto prevedere domande a risposta chiusa.

 
 
   

SCHEDA CORSO

TRACCE/DOMANDE UNIVERSITA’ - I E II EDIZIONE TFA: saranno fornite dal formatore le tracce/domande delle prove scritte, scelte tra quelle uscite nelle altre Università in occasione delle SSIS e della I edizione del TFA ordinario o nei precedenti concorsi del MIUR e proposte dal formatore sugli aspetti centrali dei programmi delle classi di concorso. Si tratta di circa 30 tracce, in genere con 3-4 domande ciascuna. Nel forum potranno man mano essere scambiate dai corsisti ed adottate per le esercitazioni le tracce/domande uscite nella propria università.

CORREZIONE TRACCE/DOMANDE SVOLTE: ciascun corsista avrà la possibilità di svolgere 2 delle circa 30 tracce proposte, ciascuna composta in genere da 3/4 domande a risposta aperta, e chiedere la revisione del formatore. Potrà inoltre vedere tutti i compiti svolti dai propri colleghi e corretti e commentati dal formatore, per un totale di oltre 60 tracce svolte.

FORMATORE QUALIFICATO: offre a ciascun corsista guida e accompagnamento fino alla prova scritta attraverso il forum del corso: predispone le tracce/domande, corregge i compiti, risponde alle domande, fornisce indicazioni e conduce il gruppo al raggiungimento di un soddisfacente livello di preparazione non raggiungibile con lo studio autonomo ed individuale.

GRUPPI DI STUDIO: il lavorare costantemente assieme a numerosi colleghi con lo stesso obiettivo, condividere conoscenze e confrontarsi porta ad avere un livello di preparazione molto migliore dello studio autonomo e individuale. Lo scambio delle tracce/domande svolte man mano nelle università e la discussione moderata da un formatore qualificato su di esse rappresenta un importare valore aggiunto.

DURATA: Il corso accompagna i corsisti fino al termine delle prove scritte.

N.B. Il corso non prepara ad eventuali prove pratiche o in laboratorio. Il corsista potrà svolgere le proprie tracce entro e non oltre il 12 ottobre, termine oltre il quale non si avrà più avere la revisione del formatore.